Testimonial

: 1000R1 - Batteria RAM-BT12 e cerchi BST


1000R1 - Batteria RAM-BT12 e cerchi BST

Egregio Sig. Dino Cappa,

ho voluto scriverle questa mail per complimentarmi della qualità dei vostri prodotti e della sua cortesia nell'indirizzarmi nella scelta della batteria giusta!

Circa 2 mesi fa ho acquistato e montato sulla mia Yamaha R1 una delle vostre batterie e un paio di cerchi BST; così sono diventato vostro cliente..

Non ho scritto prima perché, prima di fare degli apprezzamenti, voglio essere sicuro che siano fatti in maniera ragionata e non sull'onda emotiva della novità' e che tutto funzioni nel tempo, non solo la prima volta...

Partiamo dalla batteria...

Che dire, piccola, leggera ma sopratutto potente!
Ha uno spunto esagerato! Basta un colpetto di avviamento e la moto parte subito, anche se rimane ferma un po' di tempo!

La batteria che ho acquistato,nella fattispecie una RAM-BT12, è una batteria che pesata su una bilancia da cucina ha segnato 992 grammi, senza i cavi di collegamento...
Contro gli oltre 4kg della batteria originale!

Ho allegato una foto del montaggio sulla mia moto dove si possono vedere le dimensioni ridotte rispetto alla sede della batteria originale, perché' le foto che avevo visto sul vostro sito non rendono l'idea di quanto sia piccola! Se volete pubblicarla sul vostro sito come esempio di montaggio, affinché chi la vede si renda conto delle dimensioni ridotte, si ritenga pure libero di farlo!

Passiamo ai cerchi...

La prima cosa che mi viene da scrivere e' che dei cerchi BST non bisogna parlarne né leggere sui forum...
Bisogna mettere mano al portafogli e montarli.
Solo questo.

Mi rendo conto che, messa cosi, può essere un po' schietta ma io ho passato mesi a leggere forum 1000 R1 dove ne dicono di tutto e di più'...
Alla fine ci ho creduto, li ho acquistati e la mia moto, che essendo una R1 del 2004 non è più una giovincella, è diventata una "bicicletta"!!

Sia chiaro, pur non essendo un pilota ma un semplice appassionato, ma anche su strada, nel semplice giro domenicale con gli amici, si possono notare delle differenze abissali.
Immagino in pista!!!
Non so' più' cosa siano il mal di braccia nella guida veloce e le curve strette con tornanti!

Ho avuto modo di provare una 1000 di adesso, nella fattispecie la RSV4 di un carissimo amico ed in fatto di maneggevolezza io mi tengo la mia "gallina vecchia" perché' con un paio di BST fa ancora un "ottimo brodo"!!

Io non immaginavo che 2 cerchi in carbonio potessero cambiare cosi la moto.
Incredibile davvero!
Senza contare il lato estetico.

E sfatiamo un mito....
Qui a Genova e dintorni ci sono delle strade dove, in certi punti, sembra siano passati i carri armati ....
Ci sono passato sopra... e nel fuori città ad andature anche sostenute...
Ed i cerchi non si sono ne' rotti ne' piegati... Sono ancora lì, leggeri, perfetti e belli più che mai!

E quando altri mi chiedono se possono "toccarli" e trovo attorno alla mia moto altri motociclisti.... non voglio essere ipocrita, anche questa e' una piccola soddisfazione...

Per non parlare di quando sono illuminati dal sole.. Esagerati!

E in allegato,vi mando anche la foto dei cerchi montati sulla mia R1...

Quindi, se qualcuno pensa che su una moto non più nuovissima possa essere uno "spreco" montare dei BST, si sbaglia!

Cambiate i cerchi, non la moto!

E se lo riterrà opportuno, si ritenga libero di pubblicare anche queste foto sul vostro sito... Oltre a questo scritto...

Per ora,la ringrazio tantissimo e non mancherò di fare una ottima pubblicità' ai suoi prodotti ed alla sua cortesia.

Grazie infinite!!

Cordiali saluti.

Ivan G.

Back